Certificazioni energetiche

La Certificazione Energetica è stata introdotta dalla Direttiva Comunitaria 2002/91/CE sul rendimento energetico nell'edilizia come strumento di informazione e trasparenza del mercato immobiliare.

La Regione Piemonte ha disciplinato la Certificazione Energetica con la legge regionale 28 maggio 2007 n. 13, recante disposizioni in materia di rendimento energetico nell'edilizia. Le disposizioni attuative regionali sono entrate in vigore il 1° ottobre 2009.

 

La Certificazione Energetica è necessaria:

a) nel caso di nuova costruzione di edifici
b) nel caso di ristrutturazione edilizia agli edifici
c) nel caso di compravendita di un intero immobile o singole unità immobiliari
d) nel caso di locazione di un intero immobile o singole unità immobiliari

Nei casi a), b) è il costruttore che ha l'obbligo di far produrre l'attestato ad un certificatore, inoltre negli edifici di nuova costruzione deve essere collocata una targhetta riportante il grado di efficienza energetica in luogo facilmente visibile al pubblico.

In caso di compravendita degli edifici, l'Attestato di Certificazione Energetica è allegato al contratto, in originale o in fotocopia autenticata, a cura del venditore. In caso di locazione degli edifici, l'Attestato di Certificazione Energetica è messo a disposizione del conduttore o ad esso consegnato in copia dichiarata dal locatore conforme all'originale. La procedura di certificazione energetica degli edifici prevede che il titolare del titolo abitativo a costruire comunque denominato, o dal proprietario, o dal detentore dell'immobile, richieda a proprie spese, ai Soggetti Certificatori riconosciuti (art. 6, comma 1, della l.r. 13/2007 e s m.i. e di quanto esplicitato al paragrafo 3.2 delle disposizioni attuative della l.r. 13/2007 in materia di certificazione energetica degli edifici – D.G.R. n. 43-11965), la Certificazione Energetica dell'immobile.

Il Certificatore Energetico:

1) esegue una diagnosi, o una verifica di progetto, per determinare la prestazione energetica dell'immobile e individua gli interventi di riqualificazione energetica economicamente convenienti.
2) classifica l'edificio in funzione degli indici di prestazione energetica e lo confronta con i limiti di legge e le potenzialità di migliormento in relazione agli interventi di riqualificazione energetica.
3) rilascia l'Attestato di Certificazione Energetica.
4)consegna l'Attestato di Certificazione Energetica in Regione Piemonte.

Casa&Impresa è a disposizione di tutti colore che necessitano dell'ACE per la vendita, la locazione o la rivalutazione del proprio immobile.